Vieni a scoprire…

uno dei vini più particolari del Piemonte e assaggialo in cantina insieme a noi

Prenota la tua visita
wdarrow1

La visita in cantina è un’esperienza unica

che ti permette di “sbirciare al di là del bicchiere“, per vedere cosa si nasconde dietro a uno dei prodotti più legato alla terra e alla tradizione popolare.

Se verrai a trovarci a Castiglione Tinella, nella cantina posta sulla cresta della collina “Ghiga” che la nostra famiglia abita da generazioni, non solo scoprirai e assaggerai il Moscato, ma potrai ammirare le colline che hanno dato i natali a questo vino straordinario.

La vigna / Il territorio

Se il tempo lo permette, iniziamo la visita con una passeggiata nelle vigne.

Qui è dove rivive l’anima contadina delle nostre colline, e “capire” la vigna ti permette di avere una comprensione più profonda del nostro territorio.

wdarrow1

Come scriveva Pavese:

“…non c’è niente di più bello di una vigna ben zappata, ben legata, con le foglie giuste e quell’odore della terra cotta dal sole d’agosto. Una vigna ben lavorata è come un fisico sano, un corpo che vive, che ha il suo respiro e il suo sudore…”

La vigna è un corpo che vive, e che deve essere prima di tutto rispettato.

In questi anni ci siamo impegnati a eliminare i diserbanti da tutti i nostri filari, e ci siamo quasi riusciti.

Nella maggior parte delle vigne lasciamo inerbire e poi trinciamo il verde, che rimanendo a terra arricchisce il suolo. Nel giro di un paio di anni riusciremo ad eliminare il diserbante al 100%.

Una passeggiata fra i nostri vigneti ti permette di capire la quantità di attività manuale che ancora si deve fare, dal diradamento del verde alla legatura: il nostro è soprattutto un lavoro “artigiano”.

Un lavoro che, se fatto bene, permette di limitare i trattamenti chimici al minimo.

_DSC9237

Prenota la tua visita

oppure continua a leggere

La cantina / Il moscato

Dopo la visita alle vigne, proseguiamo con la visita alla cantina.

E qui vi racconterò qualcosa sulla lavorazione del Moscato: un vino particolare, aromatico, che ha una storia e una tecnica produttiva molto diversa dagli altri vini delle Langhe.

wdarrow1

Le uve che raccogliamo alle diverse altitudini e dai diversi vigneti hanno caratteristiche organolettiche molto differenti: verso valle prevalgono profumi e “freschezza”, mentre più saliamo in alto più aumenta il grado zuccherino e, quindi, il grado alcolico.

Per ottenere un vino equilibrato dobbiamo trovare, ogni anno, la “miscela giusta” e di conseguenza le uve raccolte vanno pressate separatamente.

I mosti così ottenuti vengono poi assemblati solo al momento di iniziare la fermentazione, che viene fatta per una settimana in vasche a pressione, in modo da favorire la presa di spuma (ovvero la nascita della leggera effervescenza che caratterizza il Moscato).

A differenza degli altri vini di Langa, quello del Moscato è un settore che è stato dominato per decenni da grandi aziende, multinazionali che ancora oggi sono presenti sul mercato con l’Asti Spumante.

Il Moscato “tappo raso”, non spumantizzato, cioè quello che produciamo noi, è invece appannaggio di cantine più piccole, realtà artigianali che curano la qualità del prodotto e promuovono il territorio.

Prenota la tua visita

oppure continua a leggere

La degustazione

Terminata la visita alle cantine, inizia la parte più interessante: la degustazione!

Guidati da me, o da mio fratello Davide, assaggeremo i nostri vini e li commenteremo insieme.

wdarrow1

Vini in degustazione

  • Moscato d’Asti DOCG 2015
  • Barbera d’Asti DOCG 2014 e 2015
  • Monferrato Dolcetto DOC 2015
  • Langhe Favorita DOC 2015
  • “Ultimo Grappolo” Vino bianco ottenuto da uve appassite
  • “Volto Nuovo” Vino Rosato
  • Succo d’Uva

Ad accompagnare i vini troverai un sostanzioso aperitivo di prodotti tipici: salami, formaggi, dolci e altre prelibatezze locali.

Costo della degustazione: 5€ a persona

INFO UTILI

Quante persone potete ospitare?
Circa una decina.

E’ possibile portare animali domestici?
Si, certamente.

Che metodi di pagamento accettate?
Per ora solo contanti, ma ci stiamo attrezzando per ricevere pagamenti anche tramite carta di credito e bancomat.

Quali sono gli orari di visita?
Tutti i giorni, dalle 8 di mattina fino alle 8 di sera.

Parlate qualche lingua straniera?
Oltre all’italiano, possiamo fare le visite in lingua Inglese.

C’è parcheggio vicino alla cantina?
Sì, abbiamo un parcheggio molto ampio proprio di fianco alla cantina.

Quanto costa la degustazione?
5 euro per assaggiare tutti i nostri 6 vini.

 

Al termine della visita potrai acquistare i nostri vini a prezzi vantaggiosi:
consulta il listino prezzi riservato ai nostri visitatori.

Prenota la tua visita

oppure continua a leggere

Cosa vedere nei dintorni

canelli

Le cattedrali sotterranee

Si tratta delle cantine storiche di Canelli, una rete di gallerie e cunicoli che percorre per chilometri il sottosuolo del centro storico della città. Scavate nel corso del medioevo come magazzini per stoccare le merci, nel XIX secolo divennero il luogo ideale per la produzione dello spumante.

assedio canelli

L’assedio di Canelli

La rievocazione storica dell’assedio del 1613 è per Canelli una grande festa che permette di affermare l’identità dei canellesi e rafforzare il legame con le proprie radici storiche. A giugno 2000 figuranti invadono le strade per quello che sembra al visitatore un vero viaggio nel tempo.

neive

Neive

Inserito nei club dei Borghi più belli d’Italia, il centro storico di Neive è uno splendido lascito medievale e tappa obbligatoria per i gli enoturisti. Passeggiando nel paese su vie ciottolate si raggiunge il centro dove si trova la Torre dell’Orologio che domina l’intero nucleo cittadino.

pavese

Passeggiate Letterarie

Langhe e Monferrato hanno dato i natali ad alcuni grandi scrittori italiani: Fenoglio e Pavese. Oggi è possibile visitare i luoghi descritti nei loro libri seguendo gli itinerari del Parco letterario che attraversano i comuni di Langhe e Monferrato, e alcuni sentieri passano proprio in prossimità della nostra cantina.

Prenota la tua visita in cantica

ghiga

 

Prenota la tua visita in cantina compilando il modulo a lato

e potrai conoscere da vicino il mondo del Moscato tappo raso e tutta la nostra produzione.

Oppure chiamaci al +39 0141 968 289

  • Es. 15.30 oppure "Pomeriggio"

Pin It on Pinterest

Shares
Share This